Regolamento della Struttura

      • La casa è uno spazio condiviso: sarà premura di ogni ospite rispettarla ed averne cura. All’ingresso, a tutela dell’ospite, saranno inventariati gli oggetti personali. Successivamente il paziente sarà assistito dall’operatore di turno nella sistemazione della propria stanza. È consigliato non lasciare denaro o oggetti di valore incustoditi nei luoghi comuni o nelle proprie camere. Tali beni saranno custoditi in appositi spazi per tutta la durata della degenza e riconsegnati dagli operatori di turno ogniqualvolta si renda necessario. Qualora l’operatore di turno consegni denaro all’ospite (per eventuali uscite come previsto dalla programmazione settimanale), ed in caso di spese effettuate da quest’ultimo, sarà consegnato lo scontrino fiscale e l’eventuale resto, in modo tale da prenderne nota all’interno dell’apposito registro.

    • Non è consentito tenere nella propria camera oggetti taglienti o tendenzialmente pericolosi che potranno essere utilizzati richiedendoli all’operatore di turno e riconsegnati dopo l’uso.

    • Durante la giornata è permesso l’uso dei cellulari e dei computer al di fuori delle attività terapeutiche; sarà inoltre sempre possibile contattare i familiari in caso di urgenza.

    • Si raccomanda un abbigliamento consono alla vita all’interno della Struttura (tute, abbigliamento casual, scarpe sportive): durante le attività diurne non potrà essere indossato il pigiama e nelle attività sportive i pazienti indosseranno un abbigliamento congruo all’attività.

    • L’ospite potrà personalizzare la propria camera al fine di renderla più confortevole ed accogliente, nel rispetto del vivere civile e comunitario, senza arrecare danno agli arredi interni e senza stravolgere l’originaria disposizione degli stessi.

    • La sala da pranzo e la cucina sono spazi comuni dedicati ai momenti del pasto, pertanto gli ospiti potranno sostarvi solo in tali occasioni, salvo diverse indicazioni degli operatori o dell’Equipe Interna.

    • Non è possibile introdurre cibi e medicinali nella Struttura sia da parte dei pazienti che da parte di familiari e/o amici. I medicinali saranno assunti sotto il controllo del personale interno.

    • Nel rispetto della normativa vigente, è severamente vietato fumare all’interno della Struttura (Legge 16/01/03 n.3 art. 51). Si potrà fumare negli spazi esterni (giardino o terrazza).

    • Qualora si verifichino problemi nella gestione della quotidianità e nel rapporto con gli altri ospiti, ogni paziente è invitato a parlarne con gli operatori e ad affrontare la questione.

    • Le uscite individuali saranno concordate con l’Equipe Interna. Le visite di familiari, parenti e/o amici avverranno preferibilmente nel fine settimana.